Sito web finlandese rimuove videogioco in cui si spara a bambini

giovedì 2 ottobre 2008 13:50
 

HELSINKI (Reuters) - Un videogioco online in cui il proprio personaggio vaga per una scuola e uccide i bambini con una pistola è stato bandito da un sito di giochi per ragazzi finlandese, a una settimana da una delle più terribili stragi in un istituto del paese.

"Abbiamo rimosso le pagine dal nostro sito che non sono adatte ai componenti più giovani di una famiglia", si legge in un comunicato di lastenpelit.fi apparso sul suo sito web.

Il gioco, "Kindergarten Killer", può essere facilmente trovato su Internet.

Matti Saari, 22 anni, ha ucciso la scorsa settimana 10 persone in un istituto professionale di Kauhajoki, Finlandia, nella seconda sparatoria in una scuola del paese scandinavo in meno di un anno. Saari aveva preannunciato il folle gesto in impressionanti video che ha immesso su siti web come YouTube.

Lo studente finlandese Pekka-Eric Auvinen aveva fatto lo stesso prima di uccidere con una pistola sei compagni di scuola, una bidella e il preside nella scuola superiore di Jokela lo scorso novembre.

Sia Saari che Auvinen hanno poi rivolto l'arma contro se stessi.

 
<p>Bambino con una pistola giocattolo in un'immagine d'archivio. REUTERS/Adnan Abidi</p>