Videogiochi, EA firma contratto con Snyder regista di "300"

martedì 30 settembre 2008 18:16
 

NEW YORK (Reuters) - L'editore di videogiochi Electronic Arts ha firmato un accordo con il regista di Hollywood Zack Snyder, che nel 2006 ha diretto il film di grande successo "300", per lo sviluppo di videogiochi, alcuni dei quali potranno un giorno diventare a loro volta dei film.

L'accordo, annunciato ieri, impegna Snyder, che è stato anche regista nel 2004 di "The Dawn of the Dead" e sta lavorando ad un adattamento della serie di fumetti "Watchmen", a realizzare tre giochi originali per EA. I dettagli finanziari del contratto non sono stati resi noti.

L'intesa è simile a quella che EA ha siglato con il regista e produttore Steven Spielberg nel 2005, a sua volta impegnato e realizzare tre giochi.

Snyder guiderà al direzione creativa de giochi lavorando con la squadra di produzione EA Los Angeles, lo stesso studio che al momento collabora con Spielberg per il gioco "Boom Blox" per il Wii di Nintendo.

 
<p>Il regista Zack Snyder con la moglie alla prima del film "300". REUTERS/Phil McCarten</p>