Astronauti nello spazio attaccano braccia a robot canadese

domenica 16 marzo 2008 15:17
 

HOUSTON (Reuters) - Gli astronauti della Stazione internazionale hanno lavorato oggi nello spazio per attaccare due braccia al robot di costruzione canadese che diventerà l'addetto alla manutenzione della Stazione spaziale internazionale.

Il veterano delle passeggiate nello spazio, Richard Linnehan, e il partner esordiente, Michael Foreman, hanno completato oggi la loro uscita dopo circa sette ore di lavoro.

E' stata la seconda delle cinque uscite programmate durante la visita di 12 giorni dello shuttle Endeavour alla stazione.

Oggi l'attenzione sarà rivolta a testare le braccia del robot, soprannominato Dextre. Ciascun braccio è di 3,4 metri, mentre il corpo è lungo poco meno di 4 metri, dando al robot l'aspetto di una creatura umana piuttosto corpulenta con arti tentacolari.

Il robot da 209 milioni di dollari sarà ufficialmente in vita al termine della terza passeggiata spaziale prevista domani.

 
<p>L'astronauta Mike Foreman (sinistra) lavora al robot canadese Dextre al di fuori della Stazione spaziale mentre il compagno Rick Linnehan (destra) si lascia trasportare dal braccio meccanico. REUTERS/NASA TV</p>