Immigrati, oltre 350mila richieste assunzione online

sabato 15 dicembre 2007 18:35
 

ROMA (Reuters) - Il sistema informativo del ministero dell'Interno ha ricevuto oggi 352.955 domande di assunzione di lavoratori extracomunitari inviate online al Viminale. Lo rende noto un comunicato del ministero dell'Interno.

Il dato si riferisce alle domande "pervenute con successo", di cui 158.572 sono state inviate da privati e 186.322 da patronati e associazioni.

Le domande sono ben superiori al tetto di 170mila ingressi per lavoratori non stagionali fissato per quest'anno dal governo.

Il Viminale ricorda che la giornata del "click day" è riservato "esclusivamente" alle domande di assunzione degli immigrati dei paesi con cui l'Italia ha sottoscritto accordi bilaterali. Albania, Algeria, Bangladesh, Egitto, Filippine, Ghana, Marocco, Moldavia, Nigeria, Pakistan, Senegal, Somalia, Sri Lanka, Tunisia.

"Per queste domande fa fede - quindi - solo il Paese di provenienza del lavoratore extracomunitario e non la tipologia di lavoro, che può essere qualsiasi: lavoro domestico e di assistenza alla persona, lavoro edile o lavoro subordinato in genere purché i lavoratori extracomunitari da assumere siano di una delle nazionalità sopra indicate", dice il Viminale.

Il 21 dicembre dalle 8 potranno essere inviate le domande relative a tutte le restanti nazionalità,

Giovedì scorso, dice il Viminale, i moduli di assunzione scaricati risultavano 500.177.

 
<p>Utenti alle tastiere dei computer. REUTERS/Punit Paranjpe</p>