Tlc, Aduc:illegali anche a imprese penali per recessi anticipati

mercoledì 3 settembre 2008 14:58
 

ROMA (Reuters) - In base alla legge Bersani è illegale da parte di società di telefonia imporre anche alle imprese le penali per recessi anticipati di contratti.

E' quanto sostiene l'Aduc in una nota interpretando una recente disposizione dell'Autorità per la concorrenza.

"I gestori di servizi di telecomunicazioni non possono addebitare penali neppure alle piccole e medie imprese, in caso di recesso anticipato dal contratto. Lo ha stabilito l'Agcom, chiarendo in modo definitivo l'interpretazione della legge 40/07 (Bersani), confermando quanto sosteniamo da tempo: nessuna penale è dovuta né dai clienti residenziali né business", dice la nota dell'associazione di consumatori.

L'Aduc sostiene che si tratta di "una strategia praticata da tutti gli operatori che con questo balzello cercano di dissuadere migliaia e migliaia di imprese dal cambiare gestore, imprigionandole con la minaccia di dover pagare i canoni fino a scadenza naturale del contratto o penali di 400 euro o più".