Tiscali, Mario Rosso nuovo AD, esplorerà opzioni mercato tlc

giovedì 28 febbraio 2008 12:43
 

MILANO (Reuters) - Il cda di Tiscali ha nominato Mario Rosso nuovo amministratore delegato al posto di Tommaso Pompei, che ha rimesso le deleghe ma rimarrà nel consiglio fino all'approvazione del bilancio 2007.

Il cda, si legge in un comunicato dell'Isp sardo, ha ribadito la volontà di perseguire gli obiettivi individuati nel piano industriale e, al tempo stesso, esplorare le opzioni di ulteriore generazione di valore per gli azionisti connesse con il processo di consolidamento nel reparto delle telecomunicazioni in corso in Europa.

Il consiglio ha anche approvato i risultati preliminari del 2007, chiusi con ricavi in crescita del 34%, a 910 milioni di euro (+18% al netto dell'acquisizione di Pipex), Ebitda in aumento del 60%, a 160 milioni (+40% al netto di Pipex).

Gli utenti in Italia sono cresciuti di circa 30.000 unità, a oltre 547.000, di cui oltre 160.000 dual play.

In Gran Bretagna, i clienti Adsl retail si sono attestati a circa 1,73 milioni, di cui 787.000 dual play, in crescita di circa 10.000 unità.

Il titolo Tiscali, che guadagna circa il 5% prima del comunicato, ha azzerato il rialzo.