Retelit, aumento capitale per Wi-Max, servizio attivo entro 2008

venerdì 27 giugno 2008 14:23
 

MILANO (Reuters) - Retelit, attiva nel settore servizi di tlc su banda larga, utilizzerà i proventi da aumento di capitale per rimborsare prestiti e per lo sviluppo della tecnologia Wi-Max.

Lo ha detto, presentando l'operazione, l'AD Franco Giovani, aggiungendo che il servizio Wi-Max offerto dalla società "dovrebbe essere attivato entro Natale".

Per il Manager, il vantaggio competitivo di Retelit rispetto ai concorrenti "consiste nel poter raggiungere con le nuove frequenze aree geografiche in prossimità della propria rete per completare l'offerta wholesale di accesso".

L'aumento di capitale da 31,5 milioni parte lunedì e si chiude il 18 luglio.

Nel caso di esecuzione integrale, il debito netto a fine anno è stimato a circa 5 milioni, in linea con quello al 31 marzo (5,4 milioni).