Stm, Francia acquista 2,85% da Finmeccanica per 260 mln euro

mercoledì 27 febbraio 2008 09:05
 

PARIGI (Reuters) - Lo stato francese ha annunciato l'acquisizione del 2,85% del capitale di Stm dal gruppo Finmeccanica per 260 milioni di euro.

Lo ha annunciato l'Eliseo, sottolineando come l'accordo punti a "salvaguardare l'indipendenza della società e la stablità dell'azionariato".

Una nota Finmeccanica precisa che l'acquirente è la sociatà FT1CI che fa capo al gruppo pubblico nucleare Areva, che ha comprato a 10 euro per azione più una maggiorazione. Il deal permetterà di riequilibrare le partecipazioni dello stato italiano e francese al 13,75%, contro il 10,9% e il 16,6% detenuti precedentemente dai due Paesi.

Insieme a Finmeccanica, nella holding di controllo STH è presente anche l'italiana Cdp spa.

La maggiorazione prevista è "pari al 40% dell'eventuale apprezzamento del titolo Stm tra il prezzo base di dieci euro e la media del prezzo di mercato riscontrata in un periodo di tre mesi a partire dal nono mese dalla data di firma dell'accordo, con un massimo di quattro euro per azione", si spiega.

L'intesa prevede il mantenimento di governance pari tra Italia e Francia purchè le parti mantengano almeno un 10,5% di quota, spiega Finmeccanica.