Telecom,serve nuova rete, occhi su Germania,Tiscali -AD a stampa

giovedì 26 giugno 2008 09:04
 

MILANO (Reuters) - Una grande alleanza per creare una nuova rete tlc, con il contributo di tutti gli operatori, per evitare che l'infrastruttura vada in tilt.

E' l'appello che lancia l'AD di Telecom Italia in un'intervista a Repubblica, in cui parla anche dell'interesse del gruppo per la Germania, dell'intenzione di uscire dalla Francia e dell'attenzione per il processo di vendita di Tiscali.

"Ci vuole un patto di sistema che assicuri il cash flow necessario a finanziarie una nuova rete tecnologicamente avanzata" dice l'AD che teme altrimenti "inevitabili ricadute sui servizi alla clientela e sul funzionamento della rete".

Quanro alle strategie di crescita di Telecom, a una domanda su possibili trattative con Versatel, l'AD risponde che "in Germania siamo interessati a creare valore. Il mercato si sta integrando e non staremo certo fermi nell'attuale posizione". Dalla Francia, invece, il gruppo uscirà definitvamente: "non ci sono le condizion9 per competere adeguatamente".

Cauta apertura su Tiscali: "stiamo seguendo e valutando molto da vicino la situazione della vendita" della società, si limita a rispondere Bernabè.

 
<p>Franco Bernabe, AD di Telecom Italia REUTERS/Jamil Bittar</p>