AT&T, trimestre in crescita su nuove utenze wireless

mercoledì 23 luglio 2008 15:12
 

NEW YORK (Reuters) - La principale società telefonica americana AT&T ha annunciato per il secondo trimestre profitti in crescita, grazie a un aumento dei propri utenti wireless che compensa la riduzione delle utenze nelle linee fisse tradizionali.

Nel secondo trimestre i profitti sono saliti a 3,8 miliardi di dollari, o 63 cent ad azione, da 2,9 miliardi o 47 cent di un anno prima.

Escludendo voci straordinarie, tra cui i costi legati a fusioni e acquisizioni, i profitti sono saliti a 4,5 milardi o 76 cent ad azione, ha dichiarato la società, a fronte di 4,3 miliardi di dollari, o 70 cent ad azione un anno prima.

Reuters Estimates aveva previsto un utile di 0,76 dollari ad azione.

I ricavi nel secondo trimestre sono aumentati del 4,7% a 30,9 miliardi.

La società ha anche riferito di un aumento netto di oltre 1,3 millioni di utenti wireless nel trimestre. Un dato leggermente superiore alle attese di 1,25 milioni di nuovi utenti, elaborate da sette analisti interpellati da Reuters.