Pop Milano, Webank diventa banca online, target ricavi 60 mln

martedì 22 luglio 2008 20:07
 

MILANO (Reuters) - Il cda della Banca Popolare di Milano ha approvato la trasformazione di We@service in banca online con il brand Webank e ha avviato l'iter per la richiesta di autorizzazione a Bankitalia.

Attualmente società strumentale del gruppo Bipiemme dedicata allo sviluppo informatico, commerciale e di consulenza delle attività internet, si legge in un comunicato, We@service gestisce oggi un totale di circa 430.000 conti correnti, che generano 21 milioni di disposizioni annue.

La trasformazione in banca online porterà ad una ricomposizione del mix dei prodotti e servizi, con un incremento al 60% dal 15% dei ricavi derivanti dall'offerta di Webank sul mercato dell'online (attività non captive). A fine piano, il totale ricavi complessivo è previsto a oltre 60 milioni di euro.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [nBIA22701].