WiMax, asta raggiunge 106 milioni in quinta giornata

mercoledì 20 febbraio 2008 19:41
 

ROMA (Reuters) - La gara per l'assegnazione delle frequenze per la banda larga senza fili detta Wimax ha superato oggi, quinta giornata dell'asta, quota 100 milioni di euro.

Lo rende noto un comunicato del ministero delle Comunicazioni.

Alla fine della giornata, la cifra complessiva raggiunta dalla gara è stata pari infatti a 106 milioni circa, con un incremento del 114% rispetto agli iniziali valori della base d'asta.

In particolare nella giornata odierna si è registrato un incremento, rispetto all'ultima tornata, di 15,3 milioni. Allo stato attuale tutte le aree di gara sono ancora oggetto di competizione. La sesta giornata di miglioramenti competitivi riprenderà domani alle 10,30.