19 febbraio 2008 / 17:59 / tra 10 anni

WiMax, offerte quarto giorno a 90 mln, 22 ancora in gara

<p>Un uomo tiene in mano un modello di MacBook Air. REUTERS/Shannon Stapleton (UNITED STATES)</p>

ROMA (Reuters) - Si è chiusa la quarta giornata dell‘asta per l‘assegnazione delle frequenze per la banda larga senza fili, WiMax, e grazie alle quattro tornate di rilanci il monte gara è arrivato a 90,7 milioni (dopo i 17 milioni di rilancio registrati oggi) con un incremento dell‘83% sulla base d‘asta.

Lo si legge in una nota del ministero delle Comunicazioni in cui si aggiunge che oggi non c’è stato alcun ritiro fra i 22 partecipanti rimasti in gara.

Domani è previsto un nuovo round di rilanci.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below