Tiscali, Ebitda trim1 +92%, definita shortlist compratori

lunedì 12 maggio 2008 19:05
 

MILANO (Reuters) - Tiscali ha chiuso il primo trimestre con una perdita netta di pertinenza di 37,5 milioni di euro, in calo rispetto ai -42,5 milioni di un anno prima.

Il cda che ha approvato i conti, si legge in un comunicato, ha esaminato le manifestazioni d'interesse ricevute nel quadro del processo di revisione strategica, che riconoscono la valenza industriale del gruppo, sia nella totalità delle attività, sia nelle società operative in Italia e nel Regno Unito.

Il consiglio, pertanto, ha definito una shortlist e incaricato il presidente e AD, Mario Rosso, di proseguire nelle negoziazioni.

Tornando ai risultati del primo trimestre, i ricavi si sono attestati a 276,4 milioni, con una crescita del 43%, mentre l'Ebitda è aumentato del 92%, a 48,3 milioni.

Gli utenti Adsl sono cresciuti di oltre 500.000 unità su base annua e di circa 74.000 nel trimestre, raggiungendo quota 2,45 milioni.