Telefonica prevede di aumentare quota China Netcom

lunedì 11 febbraio 2008 11:35
 

BARCELLONA (Reuters) - Il gruppo tlc spagnolo Telefonica prevede di alzare la propria partecipazione in China Netcom al 10% nei prossimi mesi.

Lo ha detto a Reuters il presidente Cesar Alierta.

"Arriveremo al 10%. Credo che lo faremo nei prossimi mesi", ha detto Alierta a margine della Mobile World Conference di Barcellona.

Il mese scorso Telefonica - socio di Telecom Italia - ha elevato la propria quota nell'operatore telefonico cinese al 7,2% dal 5% precedente, mentre in precedenza lo stesso Alierta si era esperesso in favore di un aumento al 10% entro la fine dello scorso anno.

Telefonica ha acquistato il 5% di China Network nel 2005 per 418 milioni di euro aggiungendo poi altri 309 milioni per la successiva quota del 2,2%.

Alierta inoltre non ha voluto commentare le notizie stampa secondo le quali Telefonica non vorrebbe firmare l'offerta di acquisto della quota del 16,6% detenuta in Sogecable da parte della controllante Prisa.