Microsoft non pensa a nuova offerta su Yahoo

giovedì 8 maggio 2008 09:14
 

GIACARTA (Reuters) - Microsoft non pensa di sottoporre nuovamente la sua offerta da 47,5 miliardi di dollari per l'acquisto di Yahoo.

"La nostra idea è che abbiamo fatto l'offerta migliore", ha dichiarato in un'intervista a Reuters il responsabile ricerca e strategie Craig Mundie.

"Il mercato potrebbe desiderare che il deal con Yahoo ritorni, ma Microsoft almeno a questo punto considera che è finito", ha aggiunto il manager.

"Yahoo potrebbe sempre fare un passo indietro e accettare 33 dollari (ad azione) e sono sicuro che potremmo riconsiderarlo ma non pensiamo che possa succedere", ha concluso.

Alcuni giorni fa Microsoft ha ritirato l'offerta per l'acquisto di Yahoo dopo che la società internet ha rifiutato l'offerta del gigante del software di alzare il prezzo di 5 miliardi a 47,5 miliardi di dollari.

 
<p>Il responsabile ricerca e strategie di Microsoft Craig Mundie. REUTERS/Tim Shaffer/Microsoft/Handout (UNITED STATES)</p>