Swisscom, utile 2007 in crescita del 30%, in linea attese

mercoledì 5 marzo 2008 08:57
 

ZURIGO (Reuters) - Swisscom ha chiuso il 2007 con una crescita del 29% dell'utile netto, ampiamente in linea con le attese.

Il risultato netto è salito a 2,07 miliardi di franchi svizzeri (2 miliardi di dollari) grazie anche alla cessione della divisione ungherese Antenna Hungaria.

I ricavi sono cresciuti del 15% a 11,1 miliardi di franchi, cui ha contribuito anche la neoacquisita Fastweb. L'Ebitda è salito del 19% a 4,5 miliardi.

Gli analisti avevano previsto un utile di 2,02 miliardi e vendite per 11,2 miliardi.

Per il 2008 il principale operatore di tlc svizzero prevede ricavi per 12,3 miliardi di franchi e un Ebitda di 4,8 miliardi.

La società a controllo pubblico ha proposto un dividendo in crescita a 18 franchi da 17 oltre a una cedola straordinaria di 2 franchi per azione. Non sono previsti buyback nel 2008.

 
<p>Lavoratori montano il nuovo logo di Swisscom sopra la sede di Worblaufen, vicino Berna. REUTERS/Pascal Lauener (SWITZERLAND)</p>