Tlc, Deutsche Telekom vicina ad acquisto greca Ote

giovedì 3 aprile 2008 14:17
 

ATENE (Reuters) - La Grecia dice di essere vicina a chiudere l'accordo con Deutsche Telekom, che dovrebbe rilevare parte della società di tlc Ote nonostante il dissenso dei sindacati che vorrebbero bloccare l'accordo.

"Il nostro obiettivo è e rimane lo sviluppo di una alleanza strategica con una società europea di tlc. Ora siamo vicini all'accordo con un partner valido, Deutsche Telekom", ha dichiarato il ministro greco delle Finanze George Alogoskoufis.

La Grecia ha cercato a lungo un investitore strategico per Ote, che l'aiutasse a modernizzare la produzione e fronteggiare l'aspra competizione del settore.

A marzo Deutsche Telekom aveva già detto di aver raggiunto un accordo per rilevare il 20% della prima compagnia telefonica greca da Marfin Investment Group (Mig), per circa 2,5 miliardi di euro.

Aveva anche precisato che non era nelle sue intenzioni lanciare un'offerta per tutta la società e che eventuali incrementi della partecipazione dipenderanno dal prezzo e dall'approvazione del Governo, che detiene il 28% circa di OTE.