Ericsson, Ebit trim4 sotto le stime, società taglierà i costi

venerdì 1 febbraio 2008 08:51
 

STOCCOLMA (Reuters) - Il produttore di componenti per la telefonia Ericsson ha chiuso il quarto trimestre con un utile operativo inferiore alle attese pari a 7,6 miliardi di corone svedesi e ha annunciato una serie di tagli ai costi.

Il più grande produttore al mondo di rete mobile stima un mercato delle infrastrutture nel mobile piatto nel 2008 e taglierà costi per circa 4 miliardi di corone all'anno, con il pieno effetto a partire dal 2009.

La società taglierà circa mille posti di lavoro in Svezia.

L'Ebit di Ericsson si confronta con i 5,6 miliardi di corone nel terzo trimestre e con i 12,2 miliardi di corone nell'anno precedente. Le stime puntavano a un ebit di 7,94 miliardi di corone nel trimestre.

 
<p>L'amministratore delegato Carl-Henric Svanberg. REUTERS/Jonas Ekstromer/Scanpix (SWEDEN) SWEDEN OUT. NO COMMERCIAL SALES</p>