Onu: sì a modello italiano per assistenza elettorale satellitare

domenica 9 dicembre 2007 16:57
 

ROMA (Reuters) - Onu e Commissione europea hanno adottato una piattaforma satellitare creata da una società italiana di information technology per fornire assistenza elettorale nei paesi in via di democratizzazione, a partire dalla Repubblica democratica del Congo.

Lo annuncia in un una nota la Openet Technologies spa, un'azienda di Matera che nel 2005 ha sviluppato la piattaforma di formazione insieme all'Agenzia Spaziale Europea.

"Il modello "Satelection", finanziato per buona parte dall'Agenzia Spaziale Europea che coordina una compagine industriale guidata proprio dalla società materana Openet Technologies... sarà gestito dal Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite(Undp), dalla Commissione Europea(Ce), dall'Istituto Internazionale per la Democrazia e Assistenza Elettorale(Idea) a beneficio della Commissione Elettorale per la Repubblica Democratica del Congo(Cei)", dice il comunicato.

Si tratta, dice Openet Technologies della prima iniziativa a livello mondiale per "sperimentare le tecnologie satellitari per la sicurezza nella trasmissione dei dati elettorali e per una formazione sempre più puntuale ed efficace sui quadri dirigenti governativi e delle Nazioni Unite da tempo impegnati nella regione centrale dell'Africa".

La società italiana, nata nel 2000, gestisce un canale satellitare in chiaro, Administra, che si occupa di pubblica amministrazione e di comunicazione istituzionale dal livello locale a quello internazionale, e usa speciali sistemi di trasmissione dati e video a banda larga, oltre a realizzare contenuti e format. E proprio del "content management" è stata chiamata ad occuparsi nell'ambito del progetto.