Sydney, per Giornata Mondiale Gioventù sms dal Papa

mercoledì 7 maggio 2008 09:57
 

SYDNEY (Reuters) - Il Papa Benedetto XVI invierà sms a migliaia di giovani cattolici durante la Giornata Mondiale della Gioventù che quest'anno si terrà a luglio a Sydney, nella speranza che la scelta di passare al digitale lo aiuterà ad avere una relazione mgliore con le ragazze i ragazzi.

Il Pontefice invierà via cellulari messaggi giornalieri nel corso dei sei giorni su cui si svilupperà l'evento, messaggi che parleranno d'ispirazione e di speranza, mentre nei siti che ospiteranno le manifestazioni saranno eretti veri e propri muri per la preghiera digitale e la Chiesa lancerà un portale web di social networking, una specie di Facebook cattolico.

La Chiesa cattolica ha annunciato di aver deciso di usare la tecnologia per tenersi in contatto con i circa 225mila giovani attesi alle manifestazioni per la GMG, che inizieranno il 15 luglio.

"Vogliamo fare del GMG 08 un'esperienza unica usando nuovi modi per entrare in contatto con la gioventù tecno-esperta d'oggi", ha detto in un comunicato diffuso oggi il vescovo Anthony Fisher.

A fornire i servizi voce, dati, broadband e trasmissione sarà l'australiana Telstra, che punta mettere in rete anche gli 8.000 volontari e i 2.000 sacerdoti impegnati a Sydney.

 
<p>Una ragazza parla al telefono. REUTERS</p>