WiMax, giornata di gara n.8 chiusa con offerte a 130 mln euro

martedì 26 febbraio 2008 21:30
 

ROMA (Reuters) - Al termine dell'ottava giornata di rilanci, le offerte per aggiudicarsi le frequenze WiMax -- la banda larga senza fili -- hanno raggiunto i 130 milioni di euro, con un incremento del 163% rispetto ai valori iniziali della base d'asta.

Lo riferisce un comunicato del Ministero delle Comunicazioni.

Oggi l'incremento registrato è stato di 7 milioni di euro.

I partecipanti ancora in gara sono 10, per varie aree di gara ancora attive.

La nota annuncia che la nona tornata di "miglioramenti competitivi" comincia domani, mercoledì 27 febbraio, alle 10.30.