Atteso per settimana prossima sì Ue accordo Google-DoubleClick

giovedì 6 marzo 2008 13:12
 

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione Europea dovrebbe dare via libera la settimana prossima all'acquisizione per 3,1 miliardi di dollari della società di pubblicità via web DoubleClick da parte di Google: lo riferiscono persone al corrente della vicenda.

Il sì di Bruxelles è atteso da tempo, perché a gennaio la Commissione ha deciso di non presentare obiezioni formali alla transazione. L'esecutivo Ue non ha mai bocciato un accordo senza obiezioni formali.

I sostenitori del diritto alla privacy hanno dato un giudizio negativo sull'acquisizione, perché a loro avviso darebbe alle due società un accesso senza precedenti ai dati sensibili dei consumatori. La Commissione ha spiegato però che le considerazioni sulla riservatezza dei dati sono al di fuori della propria autorità antitrust sulle fusioni.

L'accordo integrerebbe il dominio di Google - il gigante delle ricerche su Internet - nel settore della pubblicità web "pay-per-click" con la leadership di mercato di DoubleClick nelle inserzioni pubblicitarie.

L'acquisizione ha già ottenuto nel dicembre scorso l'approvazione della Federal Trade Commission statunitense. Negli ultimi sei anni, l'antitrust europeo non ha mai bocciato un accordo che aveva già avuto il via libera Usa.

La fusione rientra nell'ambito del processo di consolidamento del settore della pubblicità Internet.

Microsoft Corp ha comprato aQuantive per 6 miliardi di dollari, Yahoo Inc ha acquisito BlueLithium per 300 milioni di dollari e Aol AOL ha comprato Tacoda per una somma che nonè stata ancora resa nota.

 
<p>La homepage di Google sullo schermo di un laptop. REUTERS/Jason Lee</p>