Yahoo, maggioranza investitori sosterrebbero Microsoft - studio

sabato 16 febbraio 2008 12:59
 

SEATTLE (Reuters) - La maggioranza dei principali investitori istituzionali di Yahoo potrebbe essere più interessata ad assicurarsi che Microsoft non paghi più del dovuto per l'acquisto del pioniere del web, perché hanno più denaro investito nel primo produttore mondiale di software, dice un rapporto di ricerca di ricerca diffuso ieri.

La società di analisi sulla gestione del rischio finanziario RiskMetrics Group indica infatti che quasi il 90% degli investitori istituzionali di Yahoo hanno un investimento anche in Microsoft, tra cui la maggioranza dei primi 20, e in generale hanno investito cifre più significative in Microsoft.

Le due società sono in stallo dopo che l'offerta da 41,7 miliardi di dollari presentata da Microsft è stata respinta dal board di Yahoo, perché sottovaluterebbe il valore dell'azienda.

Microsoft ha rissposto affermando che l'offerta è "completa ed equa", ma non ha spiegato cosa intende fare ora.

Gli analisti prevedono che l'azienda di Bill Gates aumenti l'offerta, arrivando magari a 35 dollari ad azione, per giungere a un accordo.

Le azioni di Yahoo hanno registrato un rialzo alla notizia dell'offerta, mentre quelle di Microsoft sono andate al ribasso: del 13%, da quando è stata annunciata la mossa.

Un azionista che possiede entrambi i titoli e un acquirente saranno più interessati al beneficio netto dell'accordo, dice RiskMetrics. Gli azionisti che hanno più soldi in Microsoft che Yahoo inviteranno in maggior parte quest'ultima azienda a non andare troppo in là.

 
<p>Una Mini Cooper col logo Yahoo! Mobile davanti alla sede principale della societ&agrave;, a Sunnyvale, in California.REUTERS/Kimberly White (UNITED STATES)</p>