Google affitta nuovo spazio... dalla Nasa

giovedì 5 giugno 2008 09:32
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Google ha raggiunto un accordo per ampliare la superficie dei propri uffici del 50% attraverso l'affitto di un terreno all'interno di un'ex base navale trasformata in centro di ricerche spaziali nei pressi della sua sede nella Silicon Valley.

La società leader di Internet e l'Amministrazione Nazionale per l'Aeronautica e lo Spazio statunitense hanno annunciato ieri che Google potrà costruire sui circa 17 ettari dell'Ames Research Centre della Nasa a Mountain View, in California, grazie a un contratto di affitto che durerà 90 anni.

Il terreno permetterà la costruzione di edifici per un totale di 111.500 metri quadri.

Secondo l'accordo, Google verserà alla Nasa 3,66 milioni di dollari l'anno, sulla base della valutazione dei prezzi di mercato della Silicon Valley.

Google ha in programma di costruire in tre diverse fasi, a partire dal settembre 2013 e fino al 2022.

 
<p>Dipendenti di Google fuori dalla sede della societ&agrave; a Mountain View, California, il 22 maggio 2008. REUTERS/Robert Galbraith</p>