Nasa dà via libera ad atterraggio shuttle Discovery domani

venerdì 13 giugno 2008 21:21
 

di Irene Klotz

CAPE CANAVERAL, Stati Uniti (Reuters) - La Nasa ha dato l'ok oggi per il tentativo di atterraggio di domani dello space shuttle Discovery, dopo aver stabilito che la presenza di un detrito accanto all'astronave e un apparente protuberanza sulla sua coda non rappresenteranno un problema durante il rientro nell'atmosfera.

Il comandante dello shuttle Mark Kelly e i membri dell'equipaggio hanno verificato i sistemi di atterraggio del Discovery e preparato il carrello di atterraggio, dopo aver portato a termine con successo la loro missione per trasportare sulla Stazione Spaziale Internazionale un laboratorio giapponese del valore di un miliardo di dollari.

L'atterraggio è previsto per le 17.15 di domani al Kennedy Space Center in Florida.

"Il tempo sembra buono", ha detto l'astronauta Terry Virts parlando via radio con Kelly dalla sede di controllo della missione a Houston.

Dopo che Kelly e il pilota Ken Ham hanno testato i jet usati per stabilizzare lo shuttle, l'equipaggio ha segnalato di aver visto un oggetto che fluttuava all'esterno dell'area di carico della nave.

L'oggetto, che è stato ripreso dalle telecamere, aveva un diametro di 30-45 centimetri ed è stato colpito da un raggio di sole prima di allontanarsi.

Subito dopo, gli esperti, sulla base delle immagini hanno determinato che si trattava di una delle tre clip studiate per proteggere il retro del timone durante il decollo.

"Non è un fattore di disturbo per il rientro", ha detto Virts. "Continuiamo a procedere".   Continua...