Cellulari, ritardi in vista per telefono di Google, dice Wsj

lunedì 23 giugno 2008 09:20
 

NEW YORK (Reuters) - Il nuovo telefono cellulare che Google sta sviluppando insieme ad oltre 30 partner basato su un software chiamato Android dovrebbe essere presentato nell'ultimo trimestre dell'anno, ma alcuni programmatori e operatori telefonici potrebbero avere problemi a rispettare la scadenza. Lo ha riferito oggi il Wall Street Journal.

Secondo il quotidiano finanziario, Google aveva detto nel novembre scorso che i nuovi telefoni sarebbero usciti nella secondo metà del 2008.

L'operatore T-Mobile Usa, di Deutsche Telekom, prevede di poter consegnare i primi cellulari Android nell'ultimo trimestre, ma Sprint Nextel Corp potrebbe non riuscire a farcela, secondo quando riferito da una fonte vicina alla materia e riportato dal Journal.

Anche China Mobile, che con i suoi 400 milioni di utenti è il più grande operatore del mondo, potrebbe ugualmente ritardare la presentazione dei nuovi telefonini fino all'inizio del 2009, secondo fonti citate dal Wsj.

Al momento, il sistema operativo Android non ha riscosso un grande successo fra gli esperti che sviluppano software per cellulari, e alcuni dicono che è troppo difficile creare programmi per il nuovo telefono quando Google stessa sta ancora modificandone il sistema operativo.

Non è stato possibile avere alcun commento da Google.

 
<p>L'home page personalizzata di Google per telefoni cellulari in Usa. ONLY REUTERS/Google/Handout</p>