Software libero, il 25 ottobre l'ottavo LinuxDay italiano

lunedì 22 settembre 2008 11:14
 

ROMA (Reuters) - Si terrà tra poco più di un mese in almeno 60 località il LinuxDay italiano, la manifestazione che promuove l'uso del sistema operativo considerato il principale concorrente di Windows di Microsoft.

L'ottava edizione della manifestazione -- nata nel 2001 e organizzata dalla Italian Linux Society -- è fissata per il 25 ottobre, e a oggi sono 17 le regioni che ospiteranno eventi in 61 diverse località, da Trento a Gela.

"Il Linux Day ha lo scopo di promuovere l'uso e la conoscenza del sistema operativo GNU/Linux e del software libero", spiega il sito web dedicato all'iniziativa (www.linuxday.it), che regola anche le caratteristiche delle manifestazioni locali, ad accesso libero e destinate al grande pubblico.

A Roma, il LinuxDay sarà ospitato dalla facoltà di Ingegneria dell'Università La Sapienza, a San Pietro in Vincoli. A Milano invece i sostenitori del software libero si ritroveranno al Parco Trotter, anche domenica 26. A Torino l'appuntamento è al centro culturale comunale di Cascina Roccafranca, mentre a Palermo la manifestazione si terrà al Nuovo Polo Didattico, a Firenze nella sede Arci del Gignoro.

Linux è un sistema operativo simile all'Unix nato dall'integrazione dell'omonimo software libero, sviluppato da Linus Torvalds nel 1991, col sistema Gnu, e distribuito con licenza libera.

 
<p>Il programmatore finlandese Linus Torvalds, il creatore del sistema operativo Linux. REUTERS/Lou Dematteis</p>