Cinesi stanchi di scandali su cibi, si sfogano con gag online

giovedì 18 settembre 2008 12:22
 

PECHINO (Reuters) - Stufi di una ormai quasi continua dieta di cattive notizie su qualità e sicurezza dei cibi, alcuni cinesi hanno pensato di scaricare la propria insoddisfazione sul web, attraverso un sito in cui sdrammatizzano con battute scherzose gli scandali che sembrano non avere fine.

Nei giorni scorsi, migliaia di bambini cinesi si sono ammalati e tre sono morti dopo aver ingerito prodotti contenenti latte contaminato. E così alcuni cinesi iniziano a chiedersi se esista un alimento veramente sicuro e a dar fiato alla propria insoddisfazione su Internet.

Un intervento ironico intitolato "il giorno fortunato di un cinese", fa ironicamente una piccola panoramica di tutti i prodotti pericolosi per la salute in cui un cinese potrebbe imbattersi durante una sua giornata tipo.

"Alzati la mattina presto, lavati i denti con dentifricio cancerogeno, e bevi un bel bicchiere di latte scaduto e dagli eccessivi livelli di iodio, contaminato con la melammina", inizia l'articolo, riferendosi alla sostanza tossica rintracciata nel latte in polvere per bambini.

L'articolo suggerisce poi altre prelibatezze da mangiare durante l'arco della giornata, come uova vivacizzate con il colorante alimentare vietato Sudan Red, anguille allevate con i contraccettivi e cavoli lavati nel ddt, in riferimento a scandali sanitari precedentemente esplosi in Cina.

Non dimenticate poi - continua il sito - le costolette di maiali morti per malattia, problema diffuso nelle zone rurali.

"Che fantastica giornata!", conclude, sarcasticamente, l'internauta.

Un'altra storiella racconta di un uomo che entra in un negozio per comprare del pane, ma scopre che nelle confezioni non c'è data di scadenza.

Il commerciante guarda i pacchetti, tira fuori una penna e rassicura il cliente: "Non si preoccupi, ci penso io a scrivergliene una".   Continua...

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Tim Wimborne (Cina)</p>