Russia, Toshiba collaborerà a progetti sul nucleare

giovedì 20 marzo 2008 14:07
 

MOSCA (Reuters) - Il gigante giapponese Toshiba collaborerà con la Russia nello sviluppo delle attività per l'energia nucleare per scopi civili dopo aver firmato oggi un accordo con Atomenergoprom, l'azienda statale per l'energia nucleare russa.

Le due compagnie avvieranno degli studi di fattibilità per la progettazione e la costruzione di impianti per la distribuzione dell'energia. La collaborazione potrebbe portare in futuro a una "partnership strategica", ha detto Atomenergoprom.

"L'accordo potrebbe inoltre contribuire a stabilizzare e assicurare i servizi di rifornimento in Giappone, Stati Uniti e in altri paesi", ha detto Atomenergoprom in un comunicato.

L'azienda russa è di proprietà della corporation statale Rosatom, e fu creata per consolidare gli impianti nucleari civili russi, dalle miniere di uranio alle stazioni di energia atomica.

"L'evento di oggi segna l'inizio di una cooperazione su larga scala, tra due compagnie leader in Russia e in Giappone, nel settore dell'energia nucleare per usi pacifici", ha detto il direttore generale di Rosatom Sergei Kiriyenko in un comunicato.

L'accordo è teso anche a rinforzare la collaborazione politica tra i due governi. "Nell'intento di promuovere e di contribuire all'uso pacifico dell'energia nucleare nel mondo, assicurando non-proliferazione e sicurezza, è molto importante per i due paesi mantenere un costante dialogo politico", ha detto Harufumi Mochizuki, capo dell'agenzia governativa giapponese per le risorse naturali e l'energia.