Microsoft taglia prezzi di Vista per accelerare upgrade

venerdì 29 febbraio 2008 10:29
 

SEATTLE (Reuters) - Microsoft Corp ha detto oggi che si prepara a tagliare i prezzi di Windows Vista per spingere i clienti a passare alla più recente versione del suo sistema operativo.

Il più grande produttore al mondo di software ha annunciato un calo di prezzi al dettaglio per Vista in 70 paesi nel corso dell'anno, che accompagnerà il lancio del primo grande aggiornamento di Vista, Service Pack 1 (SP1).

Le confezioni di Windows Vista vendute nei negozi e via Internet rappresentano meno del 10% di tutte le licenze del sistema operativo Windows, che muove il 90% dei personal computer del mondo.

La maggior parte dei consumatori compra Pc nuovi con l'ultima versione di Windows già incorporata.

"Questi cambiamenti daranno maggiori opportunità... di vendere più copie stand-alone di Windows", ha detto Brad Brooks, uno dei vicepresidenti di Microsoft.

Negli Stati Uniti, Microsoft abbasserà i prezzi di Windows Vista Ultimate a 319 dollari da 399 per la versione completa e taglierà il prezzo dell'aggiornamento a 219 dollari da 239 per i cosumatori che già hanno in dotazione Windows XP o un'altra edizione di Vista.

Più bassi saranno anche i prezzi della versione aggiornata di Vista Home Premium, il prodotto più popolare, a 129 dollari da 239. La revisione dei prezzi varierà poi da paese a paese.

 
<p>Bill Gates durante il lancio di Windows Vista a Bucharest. REUTERS/Bogdan Cristel (ROMANIA)</p>