Fujitsu,riprenderà a breve attività stabilimento chip dopo sisma

domenica 15 giugno 2008 11:43
 

TOKYO (Reuters) - Il colosso giapponese dell'elettronica Fujitsu ha detto che uno dei suoi stabilimenti -- danneggiati dal terremoto che ieri ha scosso il nord del paese -- sarà di nuovo operativo nel giro di due o tre giorni.

Il sisma di magnitudo 7,2 gradi ha fatto tremare il Giappone nella notte tra venerdì e sabato verso l'1,43 ora italiana, colpendo le zone di Miyagi e Iwate, aree rurali, scarsamente popolate, che si trovano 300 chilometri a nord di Tokyo e dove hanno sede gli stabilimenti di diverse aziende che producono chip e automobili.

Fujitsu e Sony hanno sospeso le linee di produzione per i chip e altri prodotti elettronici negli stabilimenti della zona per controllare se ci sono danni ai macchinari.

 
<p>Una veduta aerea di una strada distrutta dal sisma che ieri ha colpito il Nord del Giappone. REUTERS/KYODO (JAPAN).</p>