EA prevede crescita del 20% di vendite in Europa

giovedì 14 agosto 2008 17:38
 

BERLINO (Reuters) - Electronic Arts, uno dei due principali produttori di videogiochi, prevede per il settore una crescita del 20% quest'anno in Europa, Medio Oriente e Africa, malgrado un'economia stagnante. Lo ha detto a Reuters Jens Uwe Intat, capo di vendite e distribuzione EA in quest'area.

"Ci aspettiamo una crescita quest'anno del 20% nell'area Emea del software. Per gli anni futuri vedo una crescita sostanziale", ha detto.

I videogiochi offrono un divertimento relativamente poco costoso ai consumatori in un momento in cui i loro bilanci sono sotto pressione, ha detto.