Yahoo, AD Yang: aperti ad altri colloqui con Microsoft

martedì 6 maggio 2008 08:34
 

NEW YORK (Reuters) - L'AD di Yahoo Jerry Yang ieri ha aperto a Microsoft, dicendo che stava cercando un terreno comune quando il produttore di software ha messo fine ai colloqui.

Yang ha detto a Reuters in un'intervista di avere "sentimenti contrastanti" su quanto avvenuto nel fine settimana, dopo che gli investitori hanno mostrato il loro disappunto per la rottura dei negoziati facendo scendere del 15% il titolo di Yahoo.

"Stavamo negoziando un modo per trovare un terreno comune e poi sabato hanno scelto di andarsene", ha detto il co-fondatore 39enne della società di ricerca Internet. "Hanno iniziato loro e se ne sono andati".

Alla domanda se Yahoo lascerà una porta aperta per il possibile ritorno di Microsoft, Yang ha risposto: "Se hanno qualcosa di nuovo da dire, saremo aperti... sono più che desideroso di ascoltare".

Dopo tre mesi di negoziati, l'AD di Microsoft Steve Ballmer aveva alzato l'offerta per Yahoo a 33 dollari ad azione dagli iniziali 31, per un valore totale di circa 47,5 miliardi di dollari. Yang si è tenuto fermo sui 37 dollari ad azione.

 
<p>L'amministratore delegato di Yahoo, Jerry Yang. REUTERS/Rick Wilking (UNITED STATES)</p>