Olimpiadi, meno rigide regole Cio per copertura su Internet

martedì 1 aprile 2008 20:46
 

LONDRA (Reuters) - I siti web potranno avere un numero illimitato di foto e articoli d'informazione sulle Olimpiadi di Pechino - e quelli australiani potranno persino mostrare brevi videoclip per la prima volta - nell'ambito di nuove linee guida sui media del Comitato olimpico internazionale.

Oggi il Cio ha presentato le nuove regole, che appaiono più flessibili rispetto al passato, in base alle quali i media possono usare i propri siti web per fornire una coperture scritta e fotografica dei Giochi se è a scopo giornalistico ed editoriale.

"Internet è un mezzo importante per la comunicazione e la promozione dello sport e del Movimento olimpico", si legge nelle linee guida del Cio.

"Il Cio capisce che i le organizzazioni media hanno integrato questo mezzo e aggiorneranno i loro siti web con contenuti legati alle Olimpiadi per il pubblico online e per migliorare il servizio ai tifosi".

 
<p>Il logo delle Olimpiadi formato da poliziotti cinesi. REUTERS/Vincent Du (CHINA)</p>