Olimpiadi: in ufficio, Internet salva gli appassionati di sport

giovedì 21 agosto 2008 12:50
 

PECHINO (Reuters) - Sono numerosissimi i cinesi che sul posto di lavoro guardano le Olimpiadi sul web, da quando i loro capi hanno proibito loro di guardare i Giochi in tv.

Metà degli intervistati di un sondaggio online condotto dall'azienda di marketing Carat China ha ammesso di seguire le Olimpiadi su Internet durante le ore di lavoro. Lo streaming degli eventi in diretta e le repliche online aumentano durante i giorni infrasettimanali, quando l'orario d'ufficio coincide con la trasmissione in tv delle gare.

La televisione resta comunque il mezzo di comunicazione preferito dagli intervistati online, il cui 90% ha guardato gli eventi olimpici in televisione, contro un 80% che li ha seguiti anche in rete.

"Gli utenti si sono rivolti a Internet per le informazioni sulle Olimpiadi in grandi numeri", ha detto Seth Grossman, direttore della sezione comunicazione di Carat, a Shanghai.

La Cina è il paese con il maggior numero di utenze Internet al mondo, nonostante le connessini domestiche siano spesso lente o si interrompano facilmente.

I Giochi del 2008 potrebbero divenire l'edizione olimpica più seguita della storia, raggiungendo record di audience per l'emittente statunitense Nbc, secondo il Comitato Internazionale per le Olimpiadi.

Come in Cina, anche negli Stati Uniti si è diffuso l'uso di Internet per seguire i Giochi dall'ufficio, anche se il picco di accessi online viene raggiunto durante l'ora di pranzo.

Gli eventi più visti su Internet dai cinesi sono stati la stravagante cerimonia di apertura dei Giochi - con 965 milioni di visitatori -, il match preliminare di pallacanestro tra Cina e Stati Uniti - 378 milioni - e il tennis tavolo, molto popolare nel paese - 478 milioni per il gruppo finale delle competizioni maschili e 443 milioni per le competizioni femminili.

 
<p>Un giornalista naviga su Internet al Main Press Center di Pechino, il 1 agosto 2008. REUTERS/Daniel Aguilar (Cina)</p>