19 febbraio 2008 / 08:54 / tra 10 anni

Toshiba, SanDisk apriranno due nuovi stabilimenti memorie flash

<p>Alcuni chip di un cellulare Toshiba. REUTERS/Toru Hanai (JAPAN)</p>

TOKYO (Reuters) - La giapponese Toshiba, secondo produttore al mondo di chip di memoria flash Nand, e il suo partner Usa SanDisk hanno annunciato oggi di avere in programma la costruzione di due stabilimenti di memorie flash in Giappone.

Gli impianti, che si prevede entreranno in funzione dal 2010, potrebbero indebolire i prezzi dei chip Nand, usati nelle card di memoria per le fotocamere digitali e nei lettori musicali digitali come l‘iPod di Apple.

Le due nuove strutture saranno costruite a Kitakami, nel Giappone settentrionale, e a Yokkaichi, nella zona occidentale.

Toshiba ora ha una capacità produttiva equivalente a 200.000 wafer al mese, che potrebbe salire a 410.000 wafer a metà dell‘anno fiscale 2009 se le fabbriche attualmente in costruzione lavoreranno a piena capacità come previsto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below