Ibm si allea con giapponese Tok per sviluppare tecnologia solare

lunedì 16 giugno 2008 10:47
 

NEW YORK (Reuters) - Ibm e l'azienda di semiconduttori Tokyo Ohka Kogyo (Tok) hanno unito le loro forze per sviluppare tecnologie per l'energia solare più efficienti ed economiche.

Lo hanno detto oggi le due compagnie.

Molte grandi aziende di tecnologia stanno cercando di inserirsi nel fiorente mercato dei prodotti fotovoltaici, che trasformano la luce del sole in elettricità senza rilasciare agenti inquinanti come avviene con fonti quali carbone, petrolio ed energia nucleare.

La partnership mira a creare tecniche che raddoppino l'efficienza dei moduli solari, rendendoli capaci di produrre più elettricità dalla stessa quantità di raggi solari.

Supratik Guha di Ibm Research, a capo della sezione per l'energia fotovoltaica, ha detto che le due società non intendono entrare nel settore della produzione di moduli solari, ma sperano di vendere la loro tecnologia ai produttori entro i prossimi due o tre anni.

Guha ha definito il potenziale di questo mercato "enorme".

 
<p>Logo Ibm in uno schermo gigante ad Hanover (foto d'archivio). REUTERS/Hannibal Hanschke (Germania)</p>