TomTom prevede di vendere 15 milioni di navigatori nel 2008

sabato 5 luglio 2008 17:41
 

AMSTERDAM (Reuters) - TomTom punta a vendere 15 milioni di navigatori nel 2008 nonostante le condizioni economiche difficili.

Lo ha riferito l'amministratore delegato Harold Goddjin in un'intervista al quotidiano olandese De Telegraaf.

"Il trend nel primo semestre è stato positivo: la gente continua a comprare i nostri prodotti", ha detto Goddijn al quotidiano. "Ma naturalmente c'è incertezza sul secondo semestre del 2008".

TomTom è leader europeo per i navigatori, che in poco tempo sono diventati tra gli oggetti più venduti nel mercato dell'elettronica da consumo, ma gli effetti dell'inflazione e l'alto prezzo del petrolio potrebbero avere effetti imprevisti sulle vendite.

Altrettanto difficile è prevedere se questi dispositivi eguaglieranno il successo dei cellulari.

Gli investitori sono anche preoccupati per l'indebitamento della società a seguito dell'acquisizione per 2,9 miliardi di euro del produttore di mappe Tele Atlas.

TomTom, il cui principale rivale è il leader del mercato Usa Garmin, annuncerà i risultati del secondo trimestre il 22 luglio.

 
<p>Immagine d'archivio di un navigatore satellitare TomTom. REUTERS/Morris Mac Matzen (GERMANY)</p>