Mozilla punta a crescere nello strategico mercato web cinese

lunedì 25 febbraio 2008 11:45
 

SHANGHAI (Reuters) - Mozilla, che sviluppa il browser web open-source Firefox, la più importante alternativa a Internet Explorer di Microsoft, punta a raddoppiare la sua presenza in Cina, che presto diverrà il più grande mercato web del mondo.

Mozilla sa però che non sarà un compito facile, considerato che in Cina gran parte degli utenti non conoscono l'open-source e le imprese usano essenzialmente Explorer, ha detto Gong Li, chief executive di Mozilla Online.

Mozilla Online -- conosciuto come "mou zhi", o "cerca la saggezza" in Cinese -- vanta attualmente circa 4,5 milioni di utenti regolari in Cina, ha detto Gong, che ha un passato in Sun Microsystems e Msn di Microsoft.

"Sarà una sfida aumentare la nostra quota di mercato alla nostra media globale (di circa il 20%), visto che molti servizi cinesi si basano sulla piattaforma Explorer", ha aggiunto Gong.

"Il 5% non è abbastanza, ma è il nostro target per la seconda metà dell'anno".

L'attuale quota di mercato di Mozilla in Cina è pari a circa il 2%.

Mozilla Online, divisione cinese della fondazione, ottiene gran parte dei suoi ricavi da donazioni e partnership con terzi, come quella siglata alla fine dello scorso anno per includere il motore di ricerca di Baidu.com nelle versioni cinesi di Firefox.

La Cina è il secondo mercato web del mondo, con 210 milioni di internauti alla fine del 2007, dopo gli Stati Uniti, ed è destinato a diventare il primo del mondo quest'anno, secondo quanto riferito dall'agenzia stampa Xinhua il mese scorso.

 
<p>Utenti al compuer. REUTERS/Jean-Paul Pelissier</p>