Yahoo potrebbe valutare alleanza con Google, dice fonte

lunedì 4 febbraio 2008 09:10
 

SAN FRANCISCO/NEW YORK (Reuters) - Yahoo potrebbe valutare un'alleanza strategica con Google per difendersi dall'offerta di acquisizione da 44,6 miliardi di dollari lanciata da Microsoft.

A dirlo, ieri, una fonte vicina alla strategia di Yahoo, che ha spiegato che il management della società sta valutando di riprendere contatto con Google, con il quale diversi mesi fa aveva discusso di un'alleanza alternativa.

Yahoo considera che l'offerta non sollecitata di 31 dollari per azione sottostimi il valore della società, come hanno spiegato due fonti.

Una seconda fonte vicina a Yahoo ha raccontato che la società ha ricevuto una serie di contatti preliminari da società di media, tecnologia, telefonia e finanziarie, ma di non sapere se ci sia qualche altra offerta in vista.

Venerdì in una nota ai propri impiegati, letta da Reuters, i leader di Yahoo scrivevano: "Vogliamo sottolineare che nessuna decisione è stata presa -- e, nonostante quello che alcuni hanno suggerito, non c'è di certo nessun processo di integrazione in corso".

Oltre a Google ci sono alcuni offerenti naturali che potrebbero scatenare una guerra di offerte, e Google difficilmente avrà l'approvazione delle istituzioni antitrust, secondo quanto spiegato venerdì da alcuni analisti di Wall Street.

Il Wall Street Journal ha scritto ieri sul suo sito che l'amministratore delegato di Google Eric Schmidt ha chiamato il suo analogo a Yahoo Jerry Yang per offrire l'aiuto di Google per qualsiasi sforzo teso ad ostacolare l'offerta di Microsoft.

I portavoce di Yahoo e Google non hanno commentato.

L'impegno di Yahoo per trovare offerenti alternativi potrebbe semplicemente essere un modo per mettere sotto pressione Microsoft e indurla ad aumentare l'offerta.

 
<p>Il portale Yahoo su un telefonino. REUTERS PICTURE</p>