Yahoo chiede tempo per riflettere sull'offerta di Microsoft

domenica 3 febbraio 2008 16:52
 

SEATTLE (Reuters) - Yahoo ha detto che potrebbe prendersi "un po' di tempo" per valutare le sue scelte strategiche, compresa l'indipendenza della compagnia, dopo l'offerta di Microsoft di rilevare la società per 45 miliardi di dollari.

In una nota diffusa sul suo sito web, Yahoo ha fatto sapere di stare considerando l'offerta di Microsoft, non sollecitata.

L'analisi "includerà la valutazione di tutte le alternative strategiche della compagnia incluso il mantenere Yahoo! una compagnia indipendente", si legge nel messaggio. "Un processo di revisione come questo è fluido e può richiedere un bel po' di tempo".

In risposta alle frequenti domande sulla possibilità che Yahoo cerchi offerte da altre società, la compagnia ha risposto che valuterà tutte le opzioni.

Analisti hanno citato Comcast, Viacom e General Electric come possibili soggetti interessati, sebbene pochi hanno bilanci per competere con Microsoft.

L'offerta di Microsoft sul gigante della Silicon Valley potrebbe portare alla creazione di un soggetto in grado di insidiare la leadership di Google nel settore della ricerca sul web e della pubblicità digitale.

Microsoft ha detto di aver corteggiato Yahoo negli ultimi 18 mesi, ricevendo un rifiuto e di aver deciso di rendere pubblica la sua offerta agli azionisti di Yahoo.

Le azioni di Yahoo hanno chiuso in rialzo di circa il 48% a 28,33 dollari dopo l'annuncio dell'offerta di Microsoft.