New York avvia inchiesta antitrust su Intel

giovedì 10 gennaio 2008 19:18
 

NEW YORK (Reuters) - Lo stato di New York ha lanciato un'inchiesta formale oggi su Intel, per stabilire se il più grande produttore di chip del mondo abbia violato le leggi sulla concorrenza per sfavorire il rivale Advanced Micro Devices.

Il procuratore generale di New York Andrew Cuomo ha detto che il suo ufficio ha depositato un atto in cui chiede documenti e informazioni al termine di un'inchiesta preliminare dalla quale sono emerse domande sulla possibilità che Intel abbia costretto i clienti a escludere AMD, suo principale rivale, dal mercato mondiale dei microprocessori.

Intel è sotto indagine per accuse simili anche in Europa e Asia. Lunedì scorso a Bruxelles, una portavoce di Intel ha detto che la società ha risposto alle accuse rivoltegli dall'organismo antitrust europeo e ha chiesto la fissazione di un'udienza. La portavoce oggi non ha rilasciato commenti.

 
<p>Lo stand di Intel al Consumer Electronics Show di Las Vegas. REUTERS/Steve Marcus (UNITED STATES)</p>