Migliaia di lettori per blog soldato inglese della Grande Guerra

martedì 8 gennaio 2008 08:16
 

LONDRA (Reuters) - Migliaia di persone stanno seguendo con passione le sorti di un soldato britannico nelle trincee della prima guerra mondiale su un sito web che sta pubblicando le sue lettore a 90 anni di distanza esatti da quando sono state scritte.

Come la vera famiglia di William Henry Bonser ("Harry") Lamin quasi un secolo fa, il lettore di oggi che visita il sito www.wwar1.blogspot.com non sa quando arriverà la prossima lettera, o se quella che sta leggendo è l'ultima.

E molti sono angosciati da fatto di vedere arrivare un telegramma dall'esercito che annuncia la morte del militare.

"C'è un sacco di gente che dice di essere felice di seguire Harry", dice Bill Lamin, 59 anni docente di informatica che ha trovato le lettere di suo nonno quand'era ragazzo ed ha deciso di trasformarle in un blog.

"Sono conquistati come fossero scritte oggi", ha spiegato a Reuters. L'ultima lettera di Harry, che era arruolato nel Yorkshire and Lancashire Regiment, era del 30 dicembre, 1917, scritta dopo che si era spostato dai campi di battaglia dell"Europa settentrionale in Italia. E ringraziava il fratello Jack per la scatola di biscotti inviatagli augurando buon Natale e buon anno alla sorella Kate.

Molte delle lettere sono amene, dedicate alla famiglia, moglie e figlio in Inghilterra. Ma altre aprono uno scorcio sugli orrori della guerra di trincea che tanti giovani dovettero affrontare.