Vonage annuncia accordo su controversia brevetti con Nortel

lunedì 31 dicembre 2007 17:04
 

NEW YORK (Reuters) - La compagnia di Internet Vonage Holdings ha annunciato di aver raggiunto un accordo per concludere la controversia legale in merito a brevetti con Nortel Networks senza pagare danni.

L'accordo conclude l'ultima controversia di Vonage dopo quelle con AT&T, Verizon Communications e Sprint Nextel Corp nei mesi scorsi.

L'accordo prevede un incrocio limitato fra tre brevetti Nortel e tre di Vonage e non fa cenno ad alcun risarcimento da parte delle due società.

La causa era partita da una denuncia di Digital Packet Licensing contro Nortel nel 2004. Vonage aveva acquistato la società nel 2006 e Nortel aveva sporto una controdenuncia nelle settimane scorse.

La disputa riguardava i brevetti alla base dei numeri di chiamata d'emergenza "911" e "411", così come la tecnologia chiamata a clic.

 
<p>Il presidente e amministratore delegato di Vonage, Jeffrey Citron. REUTERS/Brendan McDermid (UNITED STATES)</p>