Videogiochi: forse senza eredi l'atteso "Metal Gear Solid 4"

venerdì 30 novembre 2007 13:04
 

LOS ANGELES (Reuters) - "Metal Gear Solid 4", potrebbe essere non solo uno dei videogiochi più attesi per la console di Sony PlayStation 3, ma anche l'ultimo di una dinastia che potrebbe non avere eredi: quella di giochi progettati in esclusiva per una sola console.

Realizzato dalla giapponese Konami e previsto in uscita per il prossimo anno, il gioco è l'ultimo di una serie d'azione che ha ottenuto clamoroso successo per la precedente console di Sony PlayStation 2.

Per anni, i produttori di console hanno puntato ad assicurarsi esclusive come modo per attirare utenti verso le loro macchine.

"Diciamo ai nostri appassionati che se vogliono giocare a 'Metal Gear Solid 4' devono comprarsi PS3," dice Ryan Payton, che lavora alla produzione del gioco.

Ma i crescenti costi di produzione rendono sempre più difficile per i giochi in esclusiva diventare redditizi funzionando su una sola console. Questo vale in particolare per PS3, le cui vendite sono state inferiori a quelle di Xbox 360 e Wii.

Sony ha detto di preparasi a rinunciare per un lungo periodo ai giochi in esclusiva.

"Comprendiamo che gli editori dei giochi abbiano bisogno di recuperare l loro investimento. Dal nostro punto di vista, se i giochi non sono in esclusiva su altre piattaforme, gli utenti di PS3 non perdono nulla", dice Peter Dille, vicepresidente del marketing di Sony.

Sony ha compensato potenziando la propria produzione di giochi con 15 studi interni che lavorano su titoli PlayStation, più di quelli di Microsoft e Nintendo messi assieme, ha detto Dille. Aggiungendo che ci sono 15 PS3 esclusive in uscita tra settembre 2007 e aprile 2008.