LinkedIn apre a sviluppatori esterni, accordo con BusinessWeek

lunedì 10 dicembre 2007 10:24
 

NEW YORK (Reuters) - LinkedIn, sito Internet di social network per professionisti, aprirà oggi il suo servizio agli sviluppatori esterni, a partire dalla rivista BusinessWeek, per trasformarsi da database di contatti e riferimenti in uno mezzo per utilizzare strumenti quotidiani indispensabili per utenti del mondo del lavoro.

La società di Mountain View, California, deve fronteggiare la dura concorrenza di Facebook, molto più grande, che ha attirato un ampio pubblico di utenti da studenti di college e teenager a professionisti delle aziende in cerca di collegamenti per le loro reti.

A differenza di Facebook e di Myspace di News Corp, più orientato verso il mondo dello spettacolo, più grande sito web di social network, LinkedIn punta al pubblico dei professionisti.

la società che nel mese di ottobre è stata quella de settore social network con la più rapida crescita, ha attirato circa 17 milioni di utenti registrati a livello globale e circa 5 milioni di visitatori unici negli Usa, in ottobre.

Ora punta ad attirare sviluppatori attraverso il suo programma piattaforma Intelligent Applications, che consente a sviluppatori esterni di creare software per LinkedIn così come funzioni collegate a LinkedIn, come trovare i propri contatti di lavoro, direttamente da partner sul Web.

LinkedIn partecipa anche alla rete di sviluppo di Google OpenSocial che punta a creare un modo per tutti gli sviluppatori per scrivere software che funzioni su tutte le piattaforme. Anche MySpace e membro di OpenSocial.