Cinema, Spielberg verso accordo per nuova casa produzione -Wsj

sabato 9 agosto 2008 15:16
 

MUMBAI (Reuters) - La DreamWorks di Steven Spielberg e uno dei colossi indiani dell'industria dell'intrattenimento stanno per concludere un accordo per creare una nuova casa di produzione cinematografica. Lo scrive oggi il quotidiano finanziario Wall Street Journal.

L'accordo con il gruppo di Mumbai, Reliance Ada, è il passo iniziale verso la realizzazione del progetto di Spielberg, e del suo socio David Geffen, di lasciare la Paramount Pictures e creare luna propria casa di produzione per fare film che saranno distribuiti da una società ancora da determinare.

Per mesi si è speculato sulle possibili mosse del famoso regista e produttore e del suo socio, dopo che i due hanno pubblicamente litigato con i vertici della Paramount, una divisione di Viacom, che dal 2006 controlla in parte anche DreamWorks.

In base all'accordo, secondo una fonte vicina al deal citata dal Wsj, Reliance Ada investirà un capitale di circa 500 milioni di dollari nella nuova casa di produzione tramite la banca d'affari J.P. Morgan Chase.

L'accordo, secondo la fonte, potrebbe essere portato a termine entro la prossima settimana, in modo da lasciare tempo a Spielberg e alla sua squadra di lasciare DreamWorks entro novembre prossimo.

Spielberg ha dichiarato di guardare alla Universal Pictures, la casa di distribuzione controllata da General Electric con cui ha cominciato la sua carriera, come possibile interlocutore per distribuire i suoi prossimi lavori.