Iraq, parlamento approva nuova legge su investimenti stranieri

lunedì 23 novembre 2009 13:31
 

BAGHDAD, 23 novembre (Reuters) - Il parlamento iracheno ha approvato oggi una nuova legge sugli investimenti che consente agli stranieri di comprare appezzamenti di terra per la costruzione di case popolari.

La legge consentirà così di snellire applicazioni e regole per gli investimenti stranieri.

L'Iraq, infatti, spera così di generare un nuovo flusso di investimenti stranieri dal momento che, dall'invasione Usa del 2003, l'eccesso di burocrazia e le leggi sulle proprietà terriere, decisamente obsolete, hanno fatto da deterrente per gli investitori.

La legge, ora, deve essere inviata al consiglio presidenziale per l'approvazione definitiva.

((Tradotto da Redazione General News Roma +3906 85224380, fax +3906 8540860, italy.online@news.reuters.com))

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia