Crisi Usa, Obama chiede varo piano, offre nuova proposta

martedì 30 settembre 2008 13:37
 

RENO, Nevada, 30 settembre (Reuters) - Il candidato democratico alla Casa Bianca Barack Obama ha chiesto oggi ai deputati di ritornare al tavolo dei nogoziati per mettere a punto un piano di salvataggio del sistema finanziario, offrendo una nuova proposta che lui ritiene possa trovare consensi.

La proposta prevede l'aumento dei limiti sui depositi bancari garantiti dal governo federale a 250.000 dollari dagli attuali 100.000.

"Un passo che potremmo intraprendere per ampliare il supporto per il piano e rivitalizzare la nostra economia potrebbe essere quello di espandere l'assicurazione federale sui depositi per le famiglie e le piccole imprese che hanno investito i loro soldi nelle nostre banche", spiega Obama in una nota.

"Parlerò in giornata ai leader e ai membri del Congresso per proporgli questa idea e chiederò loro di agire senza perdere tempo per approvare il piano di salvataggio", dice il candidato democratico.